BarcoGAS | Gruppo d'acquisto Solidale

presentazione barcogas01

COSA E' UN GAS?

Il GAS e' un gruppo di persone che agisce secondo il principio della solidarietà e che decide di unirsi per fare la spesa in modo più consapevole. Questo significa non solo risparmiare acquistando prodotti di qualità ma anche porsi delle domande sulla sostenibilità dei propri acquisti: chiedersi se per produrre i beni che consumiamo sia stato rispettato il lavoro delle persone, quanto la produzione possa avere impatto sull'ambiente in termini di inquinamento, trasporto ed imballaggio, quanta parte del costo finale del bene sia utilizzato per pagare il lavoro e quanto sia speso per accondiscendere alle logiche della distribuzione
Il GAS si riunisce periodicamente per pianificare nuovi acquisti, per organizzare iniziative di promozione sul territorio ed anche solo per approfondire tematiche condivise. Si puo' scegliere di aderire al GAS semplicemente per acquistare prodotti oppure si puo' partecipare attivamente alle iniziative del gruppo. La partecipazione non richiede molto tempo: al massimo qualche ora al mese!

IL GAS NON E' UNA RIVENDITA, IL GAS SIAMO TUTTI NOI

presentazione barcogas02Il GAS non e' una rivendita: i prodotti vengono ceduti agli acquirenti al prezzo praticato dal fornitore senza alcuni ricarico! Ai membri del GAS e' richiesto di sottoscrivere la tessera annuale dell'associazione Barcobaleno, che serve a finanziare le attivita' del gruppo. Gli ordini dei prodotti vengono effettuati on-line attraverso il sito. Per ordinare è necessario chiedere la registrazione ed accedere alla propria sezione. La gestione di ciascun produttore e' affidata ad un referente, membro del gruppo, che si preoccupa di tenere i contatti con il fornitore, aprire l'ordine dei prodotti e occuparsi delle modalità di consegna. I prodotti si possono acquistare solamente all'apertura dell'ordine sul sito. Alcuni prodotti come latticini, verdura, carne... sono acquistati a cadenza settimanale mentre altri vengono gestiti a cadenza periodica. I prodotti acquistati si ritirano nei giorni indicati sul sito del gas presso la sede BARCOGAS. Il pagamento e' gestito attraverso un sistema di "prepagato": ogni utente versa una quota sul conto corrente dell'associazione Barcobaleno dalla quale vengono stornati di volta in volta gli acquisti effettuati. L'ammontare della quota e' libero.

COME SCEGLIAMO I PRODUTTORI

Prioritariamente acquistiamo da

  • PRODUTTORI LOCALI: per ridurre l'impatto del trasporto, per avere i prezzi vantaggiosi della filiera corta evitando i rincari applicati nei passaggi distributivi
  • PICCOLI PRODUTTORI: perchè è possibile creare un rapporto di conoscenza diretta e di fiducia; per incentivare l'occupazione e lo sviluppo delle piccole realta' artigianali
  • PRODOTTI BIOLOGICI E DI STAGIONE: che siano rispettosi dell'ambiente, salutari e che abbiano un basso costo energetico
  • PRODOTTI DI AZIENDE ATTENTE ALLE CONDIZIONI DI LAVORO: beni che non derivino dallo sfruttamento del lavoro, beni che provengano da territori confiscati alle mafie. prodotti coltivati o prodotti da cooperative che promuovono l'inserimento di persone disabili o svantaggiate. Spesso gli stessi produttori partecipano alle riunioni del GAS per condividere la propria esperienza e visione imprenditoriale, per illustrare al meglio i propri prodotti e rispondere alle curiosità degli associati

Accedi al sito del BarcoGAS 

 


Di seguito le news aggiornate, direttamente dalla pagina Facebook del "BarcoGAS"

  • Barcogas - Gruppo d'acquisto Solidale Forlimpopoli shared Gambero Rosso's post.Tramite Gambero Rosso, leggono Caterina Valbonesi, Vitali Adriano, Francesco Galante, Lara Ranieri, Alessandro Bertero, Franco Mambelli, Verdiana Gordini, Giovanni Giuliani Abbiamo passato la 52esima edizione del VINITALY ai raggi X. Tutto quello che è successo per filo e per segno. Sapete riconoscere uno spumante aromatico? Questo e molto altro sul Tre Bicchieri di questa settimana. Sfogliatelo gratis!

  • Barcogas - Gruppo d'acquisto Solidale Forlimpopoli shared a memory.Tramite Libera Contro le Mafie ha condiviso il video di Legambiente Onlus. "La terra grida. Salvaguardare la terra è il primo passo per costruire un futuro di pace e di giustizia sociale." Questo l'appello di don Luigi Ciotti, presidente di Libera Firma anche tu su www.salvailsuolo.it

  • Barcogas - Gruppo d'acquisto Solidale Forlimpopoli shared Rai Storia's post.Tramite Giuseppe Mendicino Un pianeta sfruttato oltre ogni limite, con una progressione distruttiva velocissima negli ultimi decenni.

  • Le eccellenze Emiliane e Romagnole disponibili per ordini! Disponibili: parmigiano reggiano nella conveniente pezzatura di seconda scelta (sono forme imprecise non vendibili col marchio parmigiano reggiano ma di fatto nella sostanza è uguale, ma costa un 30% in meno), vini frizzanti dal modenese e aceto balsamico di Modena. Non da meno i latticini del Boschetto di Premilcuore... Buon acquisto

  • Barcogas - Gruppo d'acquisto Solidale Forlimpopoli shared a memory.Questo orto mi piace!! (Carlo Rondoni) Sinergie Per L'Orto ha condiviso il video di Remòtom.

  • Barcogas - Gruppo d'acquisto Solidale Forlimpopoli shared Linkiesta.it's post.Finalmente è scoppiata la bolla e tutti possono vedere Facebook per quello che è: uno straordinario strumento per il marketing personalizzato. È l’occasione per imparare una volta per tutte la lezione secondo cui “quando non paghi qualcosa, il prodotto sei tu” e comprendere a fondo l’importanza di tutelare i nostri dati.

  • Barcogas - Gruppo d'acquisto Solidale Forlimpopoli shared Barcobaleno PassioninMovimento's album."Forlì Città Aperta" è in Assemblea al Centro Pace Forlì. Assemblea Annuale di “Forlì Città Aperta”. Centro Pace, Forlì, 18 marzo 2018. Il progetto Forlimpopolese di "Economia Solidale, Antifascismo, Legalità e Salute" costituito da Barcobaleno PassioninMovimento, Presidio LIBERA Forlimpopoli "Giuseppe Letizia, BarcoGAS Gruppo di Acquisto Solidale Forlimpopoli e Forlimpopoli Cammina, è lieto di condividere la grande “Passione Civile” dell’Associazione “Forlì Città Aperta”, diventando “Socio” e percorrendo qualche pezzo di strada in compagnia questa virtuosa Associazione. Perché Alla Scuola Penny Wirton non si insegna solo l’italiano, ma anche l’educazione civica, la convivenza e la solidarietà. E quando è arrivata la neve gli studenti non hanno preso in mano libri e quaderni, ma le pale e hanno spalato la neve per i cittadini forlivesi……e tanto altro ancora…… Leggono Massimo Tesei, Liana Gavelli, Velia Leporati, Roberto Camporesi, Yacine Diallo